Oggi la Mostra del Cinema di Venezia ha annunciato il programma della 65ª edizione che si svolgerà dal 27 agosto al 6 settembre. Come ventilato nei giorni scorsi, gli italiani in concorso saranno quattro: Pupi Avati con Il papà di Giovanna, Marco Bechis con La terra degli uomini rossi, Pappi Corsicato con Il seme della discordia e Ferzan Ozpetek con Un giorno perfetto (nella foto, Isabella Ferrari in una scena). In Orizzonti vedremo Pa-ra-da di Marco Pontecorvo e Il primo giorno d’inverno di Mirko Locatelli. Nella sezione Eventi Orizzonti, composta prevalentemente da italiani, sono stati selezionati i documentari La fabbrica dei tedeschi di Mimmo Calopresti, Thyssen Krupp Blues di Pietro Balla e Monica Repetto, Venezia 68 di Antonello Sarno, Antonioni su Antonioni di Carlo Di Carlo, Soltanto un nome nei titoli di testa di Daniele Di Biasio e Verso Est di Laura Angiulli (coproduzione tra Italia e Bosnia Erzegovina). Sono in tutto venti i film italiani a Venezia, compresi quelli di retrospettive ed eventi speciali.

Si.Mu.

© RIPRODUZIONE RISERVATA