“Uno dei migliori film dell’anno. Da Oscar sotto ogni punto di vista. Kenneth Branagh e Judi Dench sono strepitosi.” E ancora “Michelle Williams è impeccabile, brillante ed esilarante. Non potrei immaginare un’interpretazione migliore per il ruolo di un’icona”. Sono questi gli estatici giudizi di KCBS e Vanity Fair riportati sul poster americano di My Week with Marilyn, il film che resuscita la diva Marilyn Monroe, raccontando la storia vera di un’avventura amorosa che l’attrice ebbe nell’estate del 1956 sul set londinese de Il principe e la ballerina.
Un poster che la dice lunga sulle aspettative che la casa di produzione, la Wenstein Company, ha sul suo film che sembra puntare dritto verso il Kodak Theater per la notte degli Oscar. D’altra parte lo scorso anno un altro biopic aveva portato molta fortuna alla Wenstein: Il discorso del re era tornato a casa infatti con un bottino di 4 statuette. Vedremo se dopo il re Giorgio VI anche la Monroe porterà tanta fortuna…

La storia raccontata in My Week with Marilyn è tratta dalle memorie di Colin Clark, l’assistente di produzione che fu protagonista della focosa avventura con la diva. Il film è diretto da Simon Curtis e vede Michelle Williams nei panni di una Mrilyn straordinariamente somigliante e Eddie Redmayne (il Jack della serie tv I pilastri della Terra) in quelli del giovane Clark.

Nal cast anche Kenneth Branagh, nei panni dell’attore  Sir Laurence Olivier, l’ex maghetta di Hogwarts Emma Watson e altre grandi star del cinema anglossassone come Judi Dench e Derek Jacobi, mentre Dougray Scott interpreta il drammaturgo Arthur Miller, secondo marito della Monroe, con cui allora era appena convolata a nozze.

Il film è atteso nelle sale americane per il 4 novembre.

Leggi tutte le news sul film

Guarda la photogallery di My Week with Marilyn

© RIPRODUZIONE RISERVATA