Dopo Eva Green e Olga Kurylenko, secondo i tabloid americani la nuova Bond Girl del terzo film sull’agente doppio zero di nuova generazione sarebbe Naomie Harris (nella foto). Per il momento, però, non ci sarebbe stata ancora una conferma ufficiale da parte della produzione di Bond 23 (questo il titolo provvisiorio). I casting dei film di 007 sono da sempre questioni delicate, dove annunci e smentite si susseguono tra loro in attesa di una comunicazione definitiva. L’attrice londinese, per metà di origine giamaicana, si è già fatta notare in pellicole importanti come 28 giorni dopo (2006), Miami Vice (2006), Pirati dei Caraibi – La maledizione del forziere fantasma (2006) e Pirati dei Caraibi – Ai confini del mondo (2007). Non è ancora chiaro il ruolo che Naomie Harris ricoprirà in Bond 23, al fianco del muscoloso Daniel Craig. Ancora in forse anche la presenza nel cast di Javier Bardem e Ralph Fiennes, mentre è ormai sicura la riconferma di Judi Dench nei panni del capo dei servizi segreti britannici M.

Diretto dal premio Oscar Sam Mendes, Bond 23 esordirà nelle sale statunitensi il 9 novembre 2012.

© RIPRODUZIONE RISERVATA