A pochi giorni dall’uscita americana (il prossimo 1° luglio, mentre noi dovremo attendere ancora fino al 18 dicembre), Nemico pubblico torna a far parlare di sé grazie a una serie di clip inedite. Il film, che segna il ritorno in sala del regista Michael Mann (l’ultimo film realizzato precedentemente risale al 2006: Miami Vice), vede Johnny Depp e Christian Bale protagonisti assoluti, il primo nei panni di John Dillinger, il nemico pubblico numero uno dell’America anni ’30, e il secondo in quelli dell’agente FBI Melvin Purvis, incaricato ufficialmente di catturare il gangster più pericoloso di Chicago e porre finalmente freno all’onda criminale di quegli anni. Al loro fianco, anche Channing Tatum e la bellissima Marion Cotillard, alias Billie Frechette, l’amante di Dillinger.

Nei video vengono mostrati diversi momenti del film, a partire dalla prima clip dove l’agente Hoover presenta ai giornalisti Melvin Purvis (Bale), dichiarando che «la più importante guerra che l’America sta combattendo è quella contro il crimine. L’agente Melvin Purvis avrà un solo obiettivo: catturare il nemico pubblico numero uno John Dillinger». Dichiarazione alla quale l’agente FBI risponde con un chiaro «We will get it! (Lo cattureremo!)».

Nella seconda clip il primo incontro tra John Dillinger (Depp) e Billie Frechette (Cotillard), durante il quale lui le confessa che il suo “mestiere” è derubare le banche. Lei replica dicendo «Perché me lo dici? È una cosa troppo seria da confessare a una ragazza che hai appena conosciuto. Io non ti conosco».

L’evoluzione della loro love story viene riproposta in altri tre video, il terzo – dove Dillinger in 30 secondi dice a Billie tutto ciò che lei deve sapere sulla sua vita: «Sono cresciuto in una fattoria di un piccolo villaggio dell’Indiana. Mia madre è morta quando avevo tre anni, mio padre mi picchiava perché non conosceva modo migliore per crescermi. Amo il baseball, i film, le macchine, il whisky e te» –, il quarto e l’ottavo, dove Billie gli dice di voler partire con lui.

La quinta e la settima clip ci mostrano invece due confronti tra il gangster e l’agente Purvis: il primo in carcere e il secondo, un vero e proprio scontro a fuoco, durante un raid degli uomini dell’FBI nella casa in cui Dillinger e la sua gang si stanno nascondendo. Infine nel sesto video si vede il gangster seduto in una sala cinematografica piuttosto affollata, mentre sullo schermo viene proiettata la sua foto di ricercato e una voce mette in guardia tutti gli spettatori dicendo che si tratta del «nemico numero uno. Fate attenzione perché potrebbe essere seduto tra di voi. Guardatevi bene intorno, sia a destra che a sinistra. Se lo avvistate, non esitate a chiamare la polizia».

E dopo queste brevi descrizioni, godetevi le otto clip, pubblicate da Collider… a meno che non preferiate attendere fino a dicembre per non rovinarvi la sorpresa!

Per saperne di più, guarda anche la nostra photogallery.

© RIPRODUZIONE RISERVATA