Netflix

“Nel bene o nel male, purché se ne parli”, diceva Oscar Wilde. E l’esempio più lampante di come questa regola sia emblematica, anche e soprattutto nell’era social, ce lo offre il servizio di streaming Netflix, dove il film più visto del 2020 è stato anche quello più odiato e criticato tra le uscite annuali. Forse in ex aequo con Cuties e l’enorme polemica che ne ha accompagnato il debutto.

L’informazione proviene da Flixpatrol, sito che monitora costantemente le varie piattaforme – e le relative uscite – per stilare delle classifiche giornaliere, settimanali, mensili e annuali dedicate ai contenuti più visti, sia a livello globale che nei singoli paesi.

E al primo posto nella Top 10 mondiale troviamo il dramma erotico 365 giorni.

Considerato una sorta di “risposta polacca” a 50 sfumature di grigio, il film è incentrato sulla vicenda di una donna che viene rapita da un potente boss mafioso, il quale la imprigiona e le concede un anno di tempo per innamorarsi di lui. Tratto da una trilogia di romanzi (altro punto in comune con il fratello statunitense) firmata dall’autrice Blanka Lipińska, il film ha ottenuto un punteggio – assegnato da Flixpatrol in base al numero di visualizzazioni – che supera del doppio quello raggiunto dal secondo titolo in classifica, ovvero Enola Holmes.

In sostanza, non solo è stato il più visto, ma lo è stato anche di parecchio. Il tutto nonostante le polemiche, le prese in giro e i giudizi ampiamente negativi della critica e dello stesso pubblico, che però lo ha premiato assicurandogli non uno, ma ben due sequel attualmente in sviluppo. Non male per il film che “non piaceva a nessuno”.

Ecco la classifica dei 20 titoli più visti in tutto il mondo:

  • 365 giorni
  • Enola Holmes
  • Qualcuno salvi il Natale Part 2
  • Holidate
  • The Old Guard
  • The Social Dilemma
  • Project Power
  • The Kissing Booth 2
  • The SpongeBob Movie: Sponge on the Run
  • Extraction
  • Hubie Halloween
  • Over the Moon
  • The Devil All the Time
  • Work It
  • A California Christmas
  • Love, Guaranteed
  • American Murder: The Family Next Door
  • Feel The Beat
  • The Princess Switch: Switched Again
  • Qualcuno salvi il Natale

 

Nel cast di 365 giorni 2 torneranno i protagonisti Anna-Maria Sieklucka e Michele Morrone. Al loro fianco rivedremo anche Magdalena Lamparska nei panni di Olga, mentre tra le new entry nel film Netflix figura l’attore e modello Simone Susinna, che interpreterà un nuovo personaggio chiamato Nacho.

Quanto alla trama di 365 giorni 2, Deadline ha rivelato una prima, breve sinossi che anticipa alcuni dettagli delle nuove vicende:

Laura e Massimo si riuniscono. Ma a complicare il loro nuovo inizio saranno i legami familiari di Massimo e la comparsa di un misterioso uomo nella vita di Laura, intenzionato a conquistare il suo cuore e la sua fiducia ad ogni costo.

Attenendoci alla trama del secondo libro della trilogia di romanzi, This Day, nel sequel targato Netflix dovrebbe fare il suo ingresso un nuovo personaggio: Adriano, fratello gemello di Massimo trasferitosi nel Regno Unito per rifarsi una vita lontano dalla famiglia. Inoltre, come anticipato dal casting di Simone Susinna, anche il film dovrebbe mostrare il rapimento di Laura dalla cosca rivale dei Torricelli, guidata appunto dal suo personaggio, Marcelo “Nacho” Matos.

© RIPRODUZIONE RISERVATA