Da alcuni giorni circola la notizia che  Maurizio Nichetti sta lavorando al sequel di Volere Volare, il film cult da lui diretto e interpretato nel 1991 (nella foto l’immagine della locandina con Nichetti e Angela Finocchiaro). Il regista nell’ambito di ANIMAV,  il festival del cinema di animazione, conclusosi sabato a Ercolano, aveva solo spiegato che anni fa aveva cercato di realizzare il film perché aveva già scritto la sceneggiatura.  «È un sogno nel cassetto», spiega Maurizio Nichetti a Best Movie, «se qualcuno è interessato al progetto la sceneggiatura è orami pronta da sei anni. Ma sono altri i progetti ai quali sto lavorando. In autunno Canale 5 trasmetterà il mio film Agata e Ulisse, di cui forse ci sarà anche una serie televisiva. Mentre al Festival internazionale di Roma ci sarà il film La scomparsa di Patò, progetto tratto dall’omonimo romanzo di Andrea Camilleri al quale ho collaborato come sceneggiatore».

Una scena indimenticabile di Volere Volare, in cui Maurizio Nichetti si prepara una cenetta decisamente cinefila…

© RIPRODUZIONE RISERVATA