Nicholas Hoult è entrato nella saga degli X-Men interpretando Bestia in X-Men: L’inizio di Matthew Vaughn. Da allora, complice anche la direzione narrativa intrapresa dal franchise, concentrata sulle versioni young dei mutanti, non se n’è più andato e, anzi, tornerà in Apocalypse, in uscita il 19 maggio 2015. Recentemente, però, l’attore ha rilasciato dichiarazioni piuttosto al vetriolo su alcuni cinecomic: «Odio quelli fatti con lo stampino. Sono frustranti, pre-confezionati, è come se non avessero il coraggio di fare qualcosa di diverso perché pensano di aver trovato la formula perfetta».

Il riferimento alla ricetta Marvel non sembra casuale e Hoult rincara la dose esaltando gli X-Men: «Amo i film su di loro perché hanno cuore e attori come Michael Fassbender che sanno dare spessore ai personaggi. Non ci sono supereroi che sai che vinceranno sin dall’inizio: guardare qualcuno che fa solo cose incredibili per due ore è noioso».

Che dite: siete d’accordo con lui?

Fonte: NME

© RIPRODUZIONE RISERVATA