Il cachet di Nicole Kidman è il più sproporzionato di tutta Hollywood rispetto agli incassi dei suoi film. A dirlo è il prestigioso magazine di economia Forbes, che per il secondo anno ha stilato la classifica delle star più “strapagate”. La rivista ha calcolato che i film della Kidman hanno incassato solo un dollaro per ogni dollaro del suo compenso. Otto anni fa, la proporzione era di otto a uno. Pensate che Invasion , remake del film del 1956 L’invasione degli Ultracorpi, ha addirittura perso 2,68 dollari per ogni dollaro che l’attrice ha guadagnato (17 milioni secondo i giornali). “Nonostante l’Oscar per l’interpretazione di The Hours nel 2002, Nicole Kidman è diventata l’attrice più “sovrapagata” di Hollywood”, scrive il Forbes, aggiungendo che “il suo prossimo film, Australia , potrebbe cambiare le cose”. Molto migliorata invece la posizione di Russell Crowe che nel 2007 deteneva lo scettro di star più “sovrapagata”, mentre quest’anno, con ben 6,88 dollari incassati dai suoi film per ogni dollaro del suo cachet, l’attore figura al 18esimo posto di un’altra classifica stilata da  Forbes: quella dei divi più pagati. Al secondo posto della classifica delle star che “guadagnano più di quel che fanno guadagnare” si è piazzata Jennifer Garner, che ha recitato in The Kingdom e Catch and Release, entrambi deludenti al botteghino. Nella top 10, figurano anche Cameron Diaz, Jim Carrey, Nicolas Cage, Drew Barrymore, Will Ferrell e Cate Blanchett. Chissà se, a fronte di questi dati, gli studios stanno già pensando di far quadrare i conti con una nuova formula “soddisfatti o rimborsati”…

Pa.Si.

© RIPRODUZIONE RISERVATA