In Italia il nome Dany Boon non dice granché, ma bastano le “parole magiche” Giù al Nord, il film campione di incassi in patria che ha ispirato Benvenuti al Sud con Claudio Bisio (che in questo film compare in un cameo), per capire la portata di questo fenomeno d’Oltralpe. Che stavolta parla a tutta l’Europa (unita). Quando nel ’93 “cadono” le frontiere, due poliziotti – uno francese, l’altro belga – perdono il loro lavoro alla dogana. Dovranno allearsi, nonostante l’idiosincrasia tra le due nazioni, per far fronte al nuovo scenario…

Regia: Dany Boon
Interpreti: Dany Boon, Benoît Poelvoorde, Chritel Pedrinelli
Trama: 1993, in Europa cadono le frontiere e due doganieri, un belga e un francese, da sempre pacifi camente ostili l’uno con l’altro, sono costretti a collaborare…
Genere: commedia
Durata: 108’

Da vedere perché: per capire se Dany Boon riuscirà a farci ridere come aveva già fatto con Giù al Nord.

Nelle sale dal 23 settembre 2011

Guarda il trailer

La scheda è pubblicata su Best Movie di settembre a pag. 118


© RIPRODUZIONE RISERVATA