Dal 4 al 10 dicembre, per il 18° anno, il cinema e la letteratura noir saranno protagonisti a Courmayeur al Noir in Festival diretto da Giorgio Gosetti, Marina Fabbri ed Emanuela Cascia. Si vedranno in anteprima Ember – Il mistero della città di luce (Eagle) di Gil Kenan con Bill Murray e Tim Robbins, l’animato Lissy e il re selvaggio (Moviemax) di Michael Herbig e Ultimatum alla terra (Fox – nella foto un immagine del film) con Keanu Reeves. Confermati anche Incendiary di Sharon Maguire con Ewan McGregor, My Name is Bruce con Bruce Campbell e The american Trap sull’assassinio di JFK. Una serata speciale sarà dedicata a Come Dio comanda (01 Distribution) di Gabriele Salvatores tratto dall’omonimo romanzo di Niccolò Ammaniti. Tra i film in concorso figurano l’italiano Sono viva di Dino e Filippo Gentile con Marcello Mazzarella, Giovanna Mezzogiorno e Giorgio Colangeli, il britannico The Bank Job di Roger Donaldson, il messicano Los bastardos di Amat Escalante e il danese What No One Knows di Søren Kragh-Jacobsen. Il fil rouge della 18ª edizione sarà “Passione del Complotto”. Sul versante della letteratura ci saranno a Courmayeur anche grandi firme dell’editoria internazionale come Don Winslow, Richard Price e Alicia Gimenez Bartlett.

Si.Mu.

© RIPRODUZIONE RISERVATA