In Il cavaliere oscuro – Il ritorno, per il ruolo di Bane, indossava un’inquietante museruola d’acciaio che gli copriva praticamente l’intero volto e ora, in Dunkirk (nelle sale in Italia dal prossimo 31 agosto) indosserà casco, maschera e occhiali da aviatore.

Stiamo ovviamente parlando di Tom Hardy che, a quanto pare, nei film diretti da Christopher Nolan (ma anche per buona parte del Mad Max: Fury Road di Miller), si ritrova sempre a recitare con il volto quasi totalmente coperto.

Il perché? lo ha spiegato lo stesso Nolan in un’intervista rilasciata alla stampa estera: «Sono rimasto davvero elettrizzato da quello che era riuscito a fare in Il cavaliere oscuro – Il ritorno con due occhi, un paio di sopracciglia e pochi centimetri di fronte, che ho pensato di provare a vedere cosa era in gradi di fare senza fronte, senza sopracciglia e magari con un solo occhio. E siccome Tom è Tom, quello che riesce a fare con un solo occhio supera di gran lunga quello che tanti altri attori possono fare recitando con il corpo intero. È un uomo dal talento straordinario».

 

Fonte: Indipendent.ie

© RIPRODUZIONE RISERVATA