Ci sono eventi che vanno al di là dell’umana comprensione e il caso Sharknado è uno di questi: non solo il film è diventato in breve tempo un cult del genere trash, grazie anche al passaparola sui social network, ma è addirittura in cantiere un secondo capitolo. La casa di produzione Asylum ha infatti annunciato l’intenzione di realizzare un sequel destinato, come l’originale, al mercato home video e televisivo. Per chi fosse ancora all’oscuro di questo incredibile caso mediatico, Sharknado, andato in onda sul canale tematico SyFy l’11 luglio, racconta di un’invasione di squali che a seguito di un gigantesco tornato si fiondano sull’ignara popolazione di Los Angeles, che dovrà fare il possibile per combatterli (tra cui tagliarli a metà con una motosega, come fa Ian Ziering di Beverly Hills). Un film tanto eccentrico da essere finito nella nostra classifica dei film più trash di sempre (scopri quali sono gli altri “fortunati” vincitori della top-ten).
Sharknado 2 andrà in onda sempre sul canale SyFy nel 2014, ed è stato lanciato un Twitter contest finalizzato a trovare il giusto sottotitolo per questa pellicola. I fan potranno mandare i loro suggerimenti via Twitter a @SyfyMovies usando l’hashtag #Sharknado.

Fonte: THR

© RIPRODUZIONE RISERVATA