Le cose si stanno facendo alquanto complicate nel mondo dei supereroi. Qualche settimana fa vi abbiamo dato la notizia che Joss Whedon inserirà in The Avengers 2 due nuovi supereroi, ossia Wanda Maximoff, alias Scarlet Witch, e il fratello Pietro Django Maximoff, alias Quicksilver (leggi anche The Avengers 2, Saoirse Ronan: «Amerei davvero interpretare Scarlet Witch»). In molti si sono chiesti come la Marvel spiegherà il fatto che i due protagonisti sono in realtà i figli di Magneto, uno dei personaggi della saga di X-Men, ma a mettere ancora più dubbi  e confusioni ora ci pensa Bryan Singer. Il regista di  X-Men: Days of Future Past, tramite il suo fidato twitter ufficiale, ha appena rilasciato questa dichiarazione:

 

 

 

 

 

 

 

 

L’attore di American Horror Story Evan Peters si unisce così al nutrito cast del film di X-Men le cui riprese si stanno svolgendo proprio in questi giorni. Le domanda che sorgono spontanee ora sono queste: useranno poi lo stesso attore per Quicksilver anche in The Avengers 2? Quale sarà ora la strategia della Marvel? E in X-Men comparirà anche la sorella Scarlet Witch? Non ci resta che aspettare ulteriori notizie, sia da Joss Whedon che da Bryan Singer. Vi ricordiamo che in X-Men: Days of Future Past assisteremo a diversi salti temporali, dagli anni ’70 a un ipotetico futuro in cui i mutanti vengono cacciati e rinchiusi in speciali campi di concentramento da super robot chiamati Sentinelle. A figurare nel cast sono Michael Fassbender, James McAvoy, Jennifer Lawrence, Nicholas Hoult, Ian McKellen, Patrick Stewart, Hugh Jackman, Halle Berry, Ellen Page, Shawn Ashmore e Anna Paquin, Omar Sy, Fan Bingbing, Daniel Cudmore e la new entry Adan Canto.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Fonte: Twitter
Foto: Getty Images

© RIPRODUZIONE RISERVATA