Dopo John F. Kennedy e Richard Nixon, è la volta di un film su George W. Bush firmato Oliver Stone. Secondo l’americano Daily Variety il regista statunitense il cui progetto di realizzare un documentario su Ahmadinejad era stato impedito dallo stesso presidente iraniano, starebbe sviluppando il progetto sull’attuale inquilino della Casa Bianca e vedrebbe Josh Brolin ( Non è un paese per vecchi ) nella parte del protagonista di Bush, così si intitolerebbe la pellicola. La sceneggiatura sarebbe a buon punto e le riprese potrebbero cominciare ad aprile con l’uscita del film fissata probabilmente a novembre 2008 o a gennaio 2009. Stone ha dichiarato di voler realizzare un ritratto veritiero del presidente, con un occhio di riguardo ad aspetti come il rapporto con suo padre, la sua gioventù sregolata e la sua conversione al cristianesimo. «Conterrà sorprese sia per i detrattori che per i sostenitori di Bush» avrebbe inoltre detto il regista.

© RIPRODUZIONE RISERVATA