Le (ex?) amichette del cuore sono diventate grandi. Certo, una più dell’altra, ma entrambe hanno capito una cosa: se vuoi sopravvivere in quel di Hollywood devi sempre reinventarti.
La prima, che chiameremo Madonna, lo fa da tutta la vita, e senza mai sacrificare il primo lavoro, quello di cantante: anche ora è impegnata sul nuovo album, in uscita il prossimo anno. La seconda, Gwyneth Paltrow, non ha smesso di girare film (ora è sul set della commedia Thanks for Sharing, accanto a Mark Ruffalo, poi l’aspetta l’annunciato biopic di Marlene Dietrich), ma ha trovato una seconda giovinezza. Tu chiamale, se vuoi, second life. Non al cinema o sui palcoscenici musicali, che oggi non “tirano” più come una volta, ma attraverso i due maggiori veicoli nella creazione dell’immaginario (e del marketing) contemporaneo: moda e cibo.

Avevamo lasciato Lady Ciccone regista (ha presentato a Venezia l’affresco storico-mélo W.E.) e rieccola, già stufa, annunciare che farà la stilista. L’aveva già fatto per H&M, d’accordo, ma ora lancerà un brand tutto suo: Truth or Dare, letteralmente “Verità o sfida”, dal titolo di un suo vecchio documentario musicale. Prima un profumo, poi linea d’abbigliamento completa, compresi accessori e lingerie, per le donne tra i 30 e i 50.

Avevamo appena salutato la novella cantante Gywn (nel film Country Strong, poi s’era mormorato della pubblicazione di un disco poi saltata) e ora la ritroviamo ai fornelli nei panni di una Benedetta Parodi d’oltreoceano. Vecchia passione (era andata in cerca di sapori sulle strade della Spagna nella docu-serie di qualche anno fa On The Road), ricette semplici e buoni sentimenti: il libro, uscito in Italia come Appunti dalla mia cucina, è intitolato in originale My Father’s Daughter, con dedica all’amato padre scomparso.
Già le vediamo, le due BFFs: insieme a chiacchierare in cucina, con una camicetta “made in Material Girl”.
(Foto Kikapress e Getty Images)

L’articolo è pubblicato su Best Movie di dicembre a pag. 37

Foto Kikapress
Foto Getty Images
© RIPRODUZIONE RISERVATA