«Life. Camera. Action». Con questa frase, variazione del classico «Light. Camera. Action!», si presenta la locandina ufficiale dell’84esima edizione della Notte degli Oscar, l’evento annuale durante il quale l’Academy of Motion Picture Arts and Science premia i migliori film dell’anno passato.

Una locandina insolitamente nostalgica e autocelebrativa, segno (forse) di una crisi che scuote anche la Fabbrica dei Sogni, che ha sentito il bisogno di ricordare a se stessa e al mondo la propria importanza e creatività. Creata dal designer (e premio Oscar a sua volta) Anthony Goldschmidt, vede la classica statuetta circondata di locandine di film storici, da Il Padrino a Il gigante, da Casablanca a Via col vento. Evocativa, ma forse un po’ troppo rivolta al passato, in un’annata che ci ha regalato perle come Drive, Carnage e The Tree of Life. Speriamo che la cerimonia, che si svolgerà il 26 febbraio 2012 al Kodak Theatre di Hollywood (le nomination, invece, saranno rese note il 24 gennaio) e sarà condotta da Billy Crystal, lanci uno sguardo un po’ più entusiasta sul presente.

La locandina ufficiale dell’84esima cerimonia degli Oscar

© RIPRODUZIONE RISERVATA