Non poteva che essere il film dei fratelli Taviani, Cesare deve morire, il film prescelto per concorrerre alla cinquina del miglior film straniero agli Oscar 2013. Perché è il film che ha messo d’accordo pubblico e critica, perché ha fatto incetta di premi (Berlino, David di Donatello, Nastro d’argento per il film dell’anno) e perché segna il ritorno al cinema d’autore che ha fatto grande l’Italia all’estero. Scopriremo quali saranno i cinque film prescelti nella categorie il  10 gennaio 2013, quando verranno annunciate le nomination agli Oscar 2013. Mentre la cerimonia si svolgerà il 24 febbraio 2013.

Trovate qui la lista completa dei film italiani che si sono contesi la nomination

Qui sotto l’elenco degli altri film europei in lizza per concorrere al miglior film straniero (la Spagna deciderà domani 27 settembre):

  • Austria – Amour di Michael Haneke (Palma d’oro a Cannes 2012)
  • Belgio – A perdre la raison di Joachim Lafosse
  • Bosnia-Herzegovina – Children of Sarajevo di Aida Begic.
  • Danimarca – A Royal Affair di Nikolaj Arcel
  • Francia – Quasi amici di Olivier Nakache, Eric Toledano
  • Germania – Barbara di Christian Petzold (Orso d’argento a Berlino 2012)
  • Norvegia – Kon-Tiki di Espen Sandberg e Joachim Rønning
  • Polonia – 80 Million di Waldemar Krzystek
  • Portogallo – Sangue do meu Sangue di João Canijo
  • Romania – Beyond the Hills di Cristian Mungiu, (premi per la sceneggiatura di Mungiu e le due attrici principali, Cosmina Stratan e Cristina Flutur a Cannes 2012).
  • Svezia – The Hypnotist  di Lasse Hallström.
  • Svizzera – Sister di Ursula Meier

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA