Toccando ferro, possiamo comunque dire che questo è davvero un periodo d’oro per il cinema italiano, portato in alto da La grande bellezza di Paolo Sorrentino. Perché il film con Toni Servillo prima ha trionfato agli European Film Awards, poi ha ricevuto una nomination come Miglior film straniero ai prossimi Golden Globe, e ora è stato incluso dall’Academy tra i nove titoli in lizza per conquistare una nomination sempre nella categoria di Miglior film straniero alla nuova edizione degli Oscar.

Considerando che nella lista dei candidati non entreranno La vita di Adele, palma d’oro al Festival di Cannes (non è uscito in tempo in Francia), Il passato di Asghar Farhadi (escluso con polemiche) e Wadjda, della regista saudita Haifaa Al-Mansour, la concorrenza più seria sembrerebbe rappresentata solo da The Grandmaster di Wong Kar-wai. Incrociamo le dita sino al 16 gennaio 2014, quando verranno annunciati i cinque titoli ufficiali.

Sotto, i nove finalisti per la categoria Miglior film straniero:

The Broken Circle Breakdown – Belgio

An Episode in the Life of an Iron Picker – Bosnia-Erzegovina

The Missing Picture – Cambogia

The Hunt – Danimarca

Two Lives – Germania

The Grandmaster – Hong Kong

The Notebook – Ungheria

La grande bellezza – Italia

Omar – Palestina

FonteCollider

© RIPRODUZIONE RISERVATA