Dopo la vittoria di La grande bellezza agli ultimi Oscar, l’Italia si affaccia all’edizione 2015 degli Academy Awards (programmata per il 22 febbraio a Los Angeles) con tante armi al suo arco. Sono state svelati, infatti, le sette autocandidature che l’Anica, sotto incarico dell’Academy, mercoledì 24 settembre dovrà esaminare per scegliere il film che andrà in nomination come Miglior Film Straniero.

In attesa delle nomination ufficiali, previste per il 15 gennaio 2015, qui di seguito, la lista:

Allacciate le cinture – di Ferzan Ozpetek

Il capitale umano – di Paolo Virzì

Anime nere – di Francesco Munzi

Le meraviglie – di Alice Rohrwacher (premiato all’ultimo Festival di Cannes con il Gran Prix della Giuria)

In grazia di Dio – Edoardo Winspeare

Song’e Napule – dei Manetti bros

Sotto una buona stella – di Carlo Verdone

La commissione di selezione dell’Anica è composta da Nicola Borrelli (Direttore Generale Cinema del Ministero per i Beni e le Attività Culturali); dai registi Gianni Amelio e Gabriele Salvatores; dai produttori Tommaso Arrighi e Angelo Barbagallo; dai giornalisti Maria Pia Fusco e Niccolò Vivarelli; dal distributore Barbara Salabè e da Caterina D’amico (Preside Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia).

© RIPRODUZIONE RISERVATA