Prosegue la corsa agli Oscar 2016, e ad annunciare i loro vincitori, adesso, sono i membri del Writers Guild of America, aka Sindacato degli Sceneggiatori Americani.

Miglior Sceneggiatura Originale dell’anno è Il caso Spotlight di Tom McCarthy, che ha battuto agguerriti rivali come Il ponte delle spie, Sicario, Straight Outta Compton e Un disastro di ragazza. Script Non Originale è invece La grande scommessa di Adam McKay, che straccia altri titoli carichissimi di hype come Steve Jobs (curato da Aaron Sorkin in persona!), Carol, Sopravvissuto – The Martian e L’ultima parola – La vera storia di Dalton Trumbo.

Insomma, le due pellicole si confermano in pole position per la Notte delle Stelle prevista il 28 febbraio, durante la quale se la dovranno però vedere con Revenant – Redivivo di Alejandro González Iñárritu, fresco fresco di DGA. Chi trionferà?

Fonte: Variety

© RIPRODUZIONE RISERVATA