Qualche ora fa sono state annunciate le candidature agli Oscar 2017, e tra le maggiori sorprese, figura sicuramente la quasi totale esclusione di Silence, ultimo acclamato film del leggendario Martin Scorsese.

Non è certamente la prima volta che l’Academy snobba l’autore (che vinse l’ambita statuetta solamente nel 2007, decenni dopo alcuni dei suoi maggiori capolavori), e ad essere deluso per quest’ennesima dimenticanza è niente di meno che il protagonista dell’opera, Andrew Garfield, che ha dichiarato con un pelo di rammarico: «Certo che sono deluso. Ma solo perché penso che il film sia un capolavoro».

Questo, comunque, detto con la consapevolezza che non è un premio in più o in meno a cambiare lo status del cineasta. Ha concluso Garfield: «È Martin Scorsese. Lui conosce il suo valore, e nessuno glielo potrà portare via».

Silence, ricordiamo, è uscito in Italia il 12 gennaio, ed è ancora presente in molte sale. Qui la nostra recensione.

Fonte: THR

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Vai al Film