È uscito oggi il primo trailer ufficiale di Pacific Rim, l’atteso sci-fi post-apocalittico di Guillermo del Toro. In un mondo invaso da mostri giganti, l’uomo vive ormai sottoterra, dove ha organizzato una resistenza in grado di contrastare la minaccia delle creature grazie a dei robot enormi, controllabili telepaticamente. Ma se pensavate che Transformers fosse la storia più vicina a Pacific Rim, forse vi stavate dimenticando di Evangelion! Se volete saperne di più, ecco un interessante articolo di Fabio Guaglione, pubblicato sul suo blog The Insider Outsider, intitolato “Fanno il film di Evangelion! Ah no…fanno il film di quasi-Evangelion. Ehm.

Leggi il post di Fabio Guaglione:

“Eh sì. “Neon Genesis Evangelion” è una delle opere giapponesi più importanti dell’ultimo ventennio, nonché un capolavoro assoluto dell’animazione e non. Un progetto che da semplice serie tv si è trasformato in un vero e proprio fenomeno di massa che perdura forte più che mai a quasi vent’anni dalla sua ideazione. Esiste un prima e un dopo Evangelion. NGE è una delle principali influenze che ha segnato il mio modo di intendere lo storytelling ed è uno dei prodotti del mondo dell’entertainment che più mi ha appassionato. Il destino (se mai esisterà) del potenziale adattamento cinematografico di questa IP mi sta quindi particolarmente a cuore. E’ una cosa che seguo da vicino da anni. Per questo ci rimango un po’ di merda quando leggo la sinossi del nuovo progetto di Guillermo Del Toro, “Pacific Rim”. Ok, è solo una sinossi…ma i pochi…” Continua a leggere

© RIPRODUZIONE RISERVATA