Nostalgia di Alien? In attesa di rituffarsi in una delle saghe più amate della fantascienza di tutti i tempi (ci sta lavorando Ridley Scott in persona, e sarà un prequel dell’originale), ecco un interessante prodotto che segue quel filone. Due astronauti si risvegliano dopo essere rimasti ibernati a lungo. Sono su un’astronave che sembra abbandonata. Non riescono a ricordare nulla. Chi sono? Qual è la loro missione? Nell’astronave è buio pesto, e l’unico suono che riescono a sentire è un rimbombo e un cigolio che viene dal ventre della navicella spaziale. Probabilmente non sono soli. Uno di loro si avventura nei meandri della nave, per scoprire una realtà sconvolgente. Due protagonisti (ben presto separati l’uno dall’altro) all’interno di un’astronave, braccati da qualcuno: la claustrofobia e la tensione sono assicurate. Anche perché il film tiene all’oscuro lo spettatore come i protagonisti della storia. D’altra parte, i produttori in fatto di adrenalina se ne intendono: sono quelli di Resident Evil. Tra i protagonisti, un vecchio leone come Dennis Quaid e due giovani promesse: l’intenso Ben Foster, ammirato in Oltre le regole – The Messenger, e Cam Gigandet, il James di Twilight. Quest’estate farà caldo, ma per una sera vi verranno i brividi.

Regia: Christian Alvart
Interpreti: Dennis Quaid, Ben Foster, Cam Gigandet
Trama: Due membri dell’equipaggio di un’astronave si risvegliano e non ricordano niente nè della loro missione nè della loro identità. Ma ben presto scoprono di non essere soli…
Online: www.pandorummovie.com

Guarda il trailer

La scheda è pubblicata su Best Movie di agosto a pag. 93

© RIPRODUZIONE RISERVATA