Difficile immaginare tale longevità all’uscita del primo Paranormal Activity. Invece trainato dal grande successo dei primi due film (il primo in particolare costò 15.000 dollari e ne incassò 193 milioni), ecco arrivare un terzo episodio che dovrebbe funzionare da prequel, in cui si racconta l’origine della maledizione che ha colpito le sorelle Katie e Kristie. La metodologia rimane quella economica e redditizia degli spaventi amatoriali, ma il vero motivo di interesse è nella coppia di registi cui è stato affidato il film, ovvero Henry Joost e Ariel Schulman, autori del bellissimo documentario di finzione (inedito in Italia) Catfish, che racconta i rischi dei rapporti instaurati su Facebook.

Regia: Henry Joost, Ariel Schulman
Interpreti: Zayd Jaber
Trama: La vita delle due sorelline Katie e Kristie finisce nel mirino di un demone, che inizierà a perseguitarle…
Genere: horror
Durata: 92’

Da vedere perché: per capire come ha avuto origine la maledizione che ha colpito le due sorelle Katie e Kristie.

Dal 21 ottobre 2011

Guarda il trailer

La scheda è pubblicata su Best Movie di ottobre a pag.103

© RIPRODUZIONE RISERVATA