Stanchezza? Stress? Reazione psicosomatica a un viaggio impegnativo? Non si sa che cosa abbia provocato l'”incidente” aereo di Angelina Jolie (32 anni), svenuta durante il volo che la riportava a Los Angeles da Baghdad, dove si era recata un paio di settimane fa come ambasciatrice di buona volontà dell’Alto Commissariato per i Rifugiati dell’Onu. Secondo il racconto di alcuni passeggeri, la diva avrebbe iniziato a perdere sangue dal naso e avvertito poi dei crampi, prima di perdere conoscenza. La preoccupazione per la salute della bellissima attrice è dovuta anche al fatto che starebbe aspettando – così vogliono le lingue lunghe di Hollywood – due gemelli. Ad attenderla a Los Angeles, oltre a Brad Pitt, c’era anche – così pare – una buona dose di ossigeno che l’ha rimessa in sesto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA