Il 26 giugno 2010 l’ONU promuove la Giornata Mondiale contro la Droga e, in occasione dell’evento, una settantina di studenti ha accettato la sfida di realizzare dei piccoli spot contro le dipendenze: un progetto promosso da Saman con la partecipazione di Bonsai Tv e del Politecnico di Milano. L’idea alla base del workshop che ha dato vita ai corti, riuniti nella campagna sociale Pause Drugs 2010, era quella di stimolare una collaborazione tra mondo televisivo, sociale e universitario per parlare di un problema sempre vivo nel mondo giovanile. I dieci spot, realizzati con un linguaggio immediato, moderno, vivace e accompagnati da brani di musica pop, hanno l’obiettivo comune di denunciare le dipendenze, ma riescono a farlo senza retorica, anzi, con una buona dose di ironia.

Ad aprire la campagna, ecco uno spot di 60 secondi intitolato Lascia l’erba a chi se ne intende. Scoprite chi è…

La campagna andrà in onda su Bonsai Tv (il canale iptv di Telecom Italia) dal 21 al 26 giugno, e sarà inoltre diffusa su Facebook, Youtube canale Bonsai e il sito Internet di Saman. Vi presentiamo di seguito alcuni degli spot contro le dipendenze realizzati dagli studenti, a partire dal corto Segui la striscia:

Il secondo corto si intitola Ti piaccio fatta?

Ecco il terzo, Still like it?

I tre seguenti partono da una domanda: Tu puoi farne a meno? E si riferiscono, rispettivamente, all’alcol, alla cocaina e all’extasy:



© RIPRODUZIONE RISERVATA