Piemonte e Toscana si apprestano a supportare lo sviluppo e la stampa di copie di quei film che vengono prodotti e girati nei loro territori. Lo hanno annunciato questa mattina ad Asti, nell’ambito degli Incontri del Cinema d’essai, Steve della Casa, presidente della Piemonte Film Commission e Stefania Ippoliti, direttore della Mediateca Regione Toscana, intervenuti durante il convegno “Cinema DOC”. «Lo scopo della nostra film commission», ha dichiarato Della Casa, «è non solo supportare quei produttori indipendenti che altrimenti farebbero fatica a stampare una copia del film, ma anche favorirne la distribuzione. Per questa ragione stiamo lavorando all’istituzione di un circuito di sale regionali che ospiterà una serie di nostre iniziative». Stefania Ippoliti, da parte sua, auspica «che le 52 sale d’essai della Toscana costituiscano tra di loro un network in grado di agevolare la circolazione dei film girati e prodotti nella Regione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA