I piranha tridimensionali di Alexander Aja hanno conquistato la critica statunitense che ha accolto con entusiasmo il remake del film del ’78 di Joe Dante, premiato anche ai botteghini (10,1 milioni di dollari) nel weekend.

A pochi giorni dall’uscita nelle sale  il produttore, Mark Canton ha annunciato, come riportato su Collider, l’arrivo del seguito del film: «Siamo felicissimi che il pubblico non solo ami Piranha 3D, ma ne sia entusiasta. Ed è fantastico che tanti critici dopo aver visto il film, lo raccomandino. Non vediamo l’ora di metterci al lavoro sul sequel.».

Tra gli entusiasti anche le penne della Associated Press, di Variety, dell’Hollywood Reporter e Reuters che per voce di Michael Rechtshaffen sentenziano: «Piranha 3D è assolutamente perfetto, un piacere inconfessabile».

Visto il successo riscosso in patria è possibile che presto venga annunciata una data anche in Italia, dove il film risulta in pending per il 2010, cioè è stato acquistato da BIM ma non ha ancora una data di distribuzione stabilita. Vi terremo informati…



© RIPRODUZIONE RISERVATA