Star Wars

Giorni dolorosi per Steve Sansweet, il proprietario del Rancho Obi-Wan di Petaluma, in California, ritenuto uno dei musei più importanti del mondo per quanto concerne Star Wars. L’uomo – presente nel Guinness dei Primati come il più prolifico collezionista di memorabilia su Guerre Stellari – si è visto infatti derubare svariati oggetti preziosi (tra cui delle rarissime action figure) per un valore complessivo di 200.000 dollari. E la cosa peggiore è che ad averlo fatto è niente di meno che un suo amico di vecchia data!

Ha dichiarato Sansweet: «È devastante. È una sensazione di tradimento totale che qualcuno possa esser sceso fino a questo livello, qualcuno che ritenevi un amico e un confidente, qualcuno che ho invitato a casa mia e con cui ho condiviso dei pasti».

Ora, il nostro sta chiedendo l’aiuto dei fan per rintracciare il colpevole, Carl Edward Cunningham, 45enne del Georgia con cui era amico da vent’anni. In aggiunta, Mark Hamill ha invitato Steve a elencare pubblicamente gli oggetti rubati, in modo da evitare che i fan finiscano per acquistare del merchandising “scottante” in rete.

Fonte: ROW

© RIPRODUZIONE RISERVATA