Ci siamo. Il 14 novembre 2012 debutterà il gran finale della saga più amata e discussa del decennio, Breaking Dawn – Parte 2. Mentre orde di twilighter stanno facendo da mesi provviste di kleenex, Bella (Kristen Stewart) è pronta a mettere in mostra i suoi nuovi e aguzzi canini da brava mamma vampira e a farsi addestrare nei boschi dal premuroso Edward (Robert Pattinson), che la vuole pronta per la guerra contro i Volturi. Ormai da anni per questi ogni scusa è buona per attaccare il sempre più potente e fastidioso clan rivale, la famiglia Cullen, appunto, colpevole di aver trasgredito le fondamentali leggi dei succhiasagnue e di aver appoggiato un’unione mista irregolare dalle imprevedibili conseguenze. A matrimonio consumato, inoltre, il tormentato triangolo vampiro-umana-licantropo che ha tenuto banco nei primi quattro episodi sembra ormai giunto al capolinea con il mannaro Jacob (Taylor Lautner) rassegnato alla scelta dell’amata, ma con gli occhi già puntati sulla figlia Renesmee

Gli orfani della Twilight Saga, tuttavia, potranno consolarsi presto con un altro adattamento della loro autrice preferita, Stephenie Meyer. La scrittrice mormona, infatti, tornerà protagonista del grande schermo con una nuova e ancor più intricata storia d’amore il 29 marzo 2013, quando nelle sale approderà L’ospite, film tratto dal suo omonimo romanzo e diretto dal regista di Gattaca Andrew Niccol. Avete capito bene. Sci-fi e romance si sono alleati per questo progetto che vede protagonista Saoirse Ronan, costretta a condividere il corpo con un’anima aliena, che vorrebbe soffiarle il fidanzato (Max Irons), ma finisce per diventare amica della sua forzata ospite umana. In un futuro apocalittico, gli extraterrestri stanno conquistando la Terra, impadronendosi dei suoi abitanti e possedendo i loro corpi, per garantire al pianeta un avvenire migliore… Alcuni però sono più difficili da “catturare” e non si arrendono agli invasori. Nel cast anche Diane Kruger e William Hurt.

In ambito catastrofico, ma lenito da toni comedy, troviamo anche il romantico Cercasi amore per la fine del mondo, scritto e diretto dalla debuttante alla regia Lorene Scafaria, che ha messo insieme l’inedita coppia Keira KnightleySteve Carell. L’eloquente titolo annuncia la trama del film, previsto nelle nostre sale in autunno: un asteroide sta per schiantarsi sulla Terra. La notizia fa perdere la testa alla moglie di Dodge (Steve Carell), che lo abbandona bruscamente. Per dare un senso ai suoi ultimi giorni di vita, l’uomo decide così di ritrovare la sua fidanzatina dei tempi del liceo e si mette in viaggio con la vicina di casa Penny (Keira Knightley). […]

Continua a leggere su Best Movie di agosto

© RIPRODUZIONE RISERVATA