Non ci sono Keanu Reeves e Patrick Swayze, al loro posto Luke Bracey ed Edgar Ramirez. I personaggi, però, sono gli stessi, Johnny Utah e lo spericolato e carismatico Bodhi: il primo è un poliziotto, il secondo il leader di una banda di criminali senza scrupoli. Il remake del Point Break di Kathryn Bigelow parte dalle fondamenta del film originale, per aggiungere adrenalina e portare l’azione ai livelli che oggi, il genere, pretende.

Stavolta la filosofia di vita di Bodhi e soci non si limita solo al surf, ma al mondo degli sport estremi: più si rischia la morte, meglio è. Senza dimenticare le rapine, perché stiamo comunque parlando di un gruppo di ricercati dell’FBI. Utah si infiltra tra di loro, ma come successo a Reeves nel 1991, anche il personaggio di Bracey rimane risucchiato dal mondo di coloro che dovrebbe arrestare. Scegliere da che parte stare diventa quindi una priorità.

Dopo il piccolo antipasto diffuso sul web, ora è disponibile il trailer ufficiale del remake, diretto da Ericson Core, nei cinema americani da Natale. Lo trovate qui sotto, insieme al poster:

© RIPRODUZIONE RISERVATA