Li hanno richiesti a gran voce e ottenuti. Di chi stiamo parlando? Degli attori protagonisti del film Posh (in originale The Riot Club), storia di ragazzi belli ricchi e viziati, membri di un esclusivo club che crea subbuglio e non è proprio un esempio da imitare per gli over 20. Le star del film sono Sam Claflin (Hunger Games 2), Douglas Booth (Romeo&Juliet) e Max Irons (figlio del più celebre Jeremy).

A gran voce era stato richiesto un loro tour anche in Italia, dove sono molto amati come giovani talenti e la casa di distribuzione italiana, la Notorius Pictures, è riuscita ad accontentare la richiesta dei fan. I tre sono arrivati a Roma ieri sera e subito sono stati assediati a Fiumicino, poi inseguti fino al loro hotel, ma il clou dell’isteria si è creato a San Giovanni, allo store della Coin, dove era previsto un Meet&Greet (incontro+firma degli autografi) tra star e fan.

I tre sono alloggiati presso un hotel vicino alla Stazione Termini, dal cui balcone hanno salutato le fan, in attesa dell’incontro ravvicinato. Il delirio è esploso davanti allo store, davanti a cui i fan si erano assiepati dalle ore notturne. Ragazze di 14/16 anni hanno urlato e pianto di fronte ai loro idoli. Ore di delirio, che hanno sorpreso anche gli stessi attori, non abituati a manifestazioni di così aperta isteria nei loro confronti.

Finito il Meet&Greet, durante il quale sono stati sempre sorridenti e gentili, sono scappati a fare un minitour della Città eterna (Colosseo d’obbligo, of course) e poi a cenare in un ristorante in Piazza Augusto Imperatore, accompagnati dalla PR Tiziana Rocca. Menu: pizza e mozzarella di bufala.

Stasera ci sarà la première del film Posh al cinema Adriano, in Piazza Cavour, alla presenza dei tre. Il film uscirà in sala giovedì 25 settembre.

Foto: Notorius Pictures e Team_World

Guarda il video con le fan in delirio davanti alla Coin (di Giuseppe Modena)

Guarda la gallery di tutto il soggiorno romano di Sam Claflin, Max Irons e Douglas Booth:

© RIPRODUZIONE RISERVATA