È facile prevedere un altro trionfo commerciale, dopo l’exploit di Io, loro e Lara, per il nuovo film di Carlo Verdone Posti in piedi in paradiso, di cui sono state presentate in anteprima alcune clip alle Giornate Professionali di Cinema di Sorrento.

Il film racconta la convivenza forzata in un piccolo appartamento di tre padri separati e con pochissimi soldi in tasca (Verdone stesso, Marco Giallini e Pierfrancesco Favino). Un rapporto a tre che, ancora acerbo, verrà sconvolto dall’arrivo di una cardiologa affascinante quanto svampita che ha il volto di Micaela Ramazzotti.
Nelle tre clip in anteprima viste qui a Sorrento, davvero molto divertenti, oltre all’affiatamento tra i tre protagonisti, emerge il grande talento comico della Ramazzotti, che nei duetti con Verdone è addirittura irresistibile.

Nella prima clip vediamo i tre padri impegnati nella scelta di un appartamento, che risulta funestato da tragicomici inconvenienti (per esempio la metropolitana che fa tremare i muri peggio di un terremoto).
Nella seconda clip Marco Giallini, a letto e in crisi di pressione, viene assistito dalla Ramazzotti, appena scaricata dal suo uomo e quindi in uno stato emotivo alquanto instabile.
Nella terza clip, infine, è la stessa dottoressa a dare una festa per il proprio compleanno cui invita tutti e tre protagonisti, anche se il suo obiettivo finale  è quello di sedurre il personaggio di Verdone.

I cliché comici, per come emergono da queste prime clip, sono abbastanza consueti, ma non c’è dubbio che il talento di Verdone e dei suoi comprimari riesca a elevare il film notevolmente al di sopra della qualità media delle attuali commedie italiane. Vedremo se il botteghino reagirà favorevolmente, come molti – compresi noi – si aspettano. Uscita prevista per il 24 febbraio.

Leggi il nostro speciale su tutti i film del 2012.

© RIPRODUZIONE RISERVATA