Si svolgerà il 31 agosto all’Hotel Des Bains, nell’ambito della Mostra del Cinema di Venezia, la cerimonia di consegna dei riconoscimenti del Premio Kinéo “Diamanti al Cinema Italiano”, giunto alla 6ª edizione. I vincitori, votati dal pubblico e da una giuria di “spettatori eccellenti”, sono: Tutta la vita davant i di Paolo Virzì (miglior film), Roberto Faenza con I Vicerè (miglior regista); Elio Germano – Mio fratello è figlio unico (miglior attore protagonista). migliore attore non protagonista per Alessandro Gassman in Caos calmo , migliore attrice protagonista, ex eaquo a Violante Placido – Lezioni di cioccolato e Vittoria Puccini – Colpo d’occhio . Ex aequo anche il premio per miglior attrice non protagonista a Kasia Smutniak in Caos calmo e Michaela Ramazzotti in Tutta la vita davant i. Isabella Ragonese (miglior artista esordiente); Sandro Petraglia – La ragazza del lago (sceneggiatura), Francesco Frigeri – I Vicerè (scenografia), Milena Canonero – I Vicerè (costumi). Arnaldo Catinari – Parlami d’amore (fotografia), Franco Piersanti – Mio fratello è figlio unico (colonna sonora), Claudio Di Mauro – Grande grosso e Verdone (montaggio). Premiato come miglior film italiano nel mondo Nuovomondo di Emanuele Crialese; Dante Ferretti riceverà inoltre il premio alla carriera internazionale ‘Hall of Fame’. Il ‘Movie for Humanity Award andrà all’attrice Natalie Portman.

Me.Va.

© RIPRODUZIONE RISERVATA