Verrà distribuito negli Stati Uniti il 1° maggio X-Men Origins: Wolverine. Il film, uno spin-off nato dalla costola delle pellicole sui supereroi mutanti della Marvel, sarà diretto da Gavin Hood (Tsotsi e in questi giorni alla Festa di Roma con Rendition). Protagonista, nei panni del tormentato mutante ancora Hugh Jackman. Al suo fianco potrebbe esserci Liev Schreiber, in trattative per interpretare un giovanissimo e cattivissimo William Stryker (in X-Men 2 il ruolo era affidato a Brian Cox). La pellicola, che esplorerà le origini di Wolverine, mostrerà anche come è avvenuta la sua mutazione “guidata” (accennata nel primo X-Men), il suo rapporto con Victor Creed, e come sono avvenuti i primi contatti con gli altri mutanti. Le riprese, che dovrebbero cominciare entro la fine dell’anno, si svolgeranno in Australia, Nuova Zelanda e New Orleans.

© RIPRODUZIONE RISERVATA