Si terrà dal 27 gennaio all’;1 febbraio a Bologna l’;11esima edizione del Future Film Festival che è stato presentato ieri al Lido di Venezia dai direttori Giulietta Fara e Oscar Cosulich. Ancora in via di definizione il programma mentre sono stati annunciati gli omaggi al regista dell’;horror nipponico Nobuo Nakagawa e al maestro dell’;animazione Ub Iwerks, uno degli ideatori del personaggio di Topolino. Non mancheranno gli incontri con alcune delle più importanti case di produzione di effetti speciali e non solo, come Industrial Light and Magic, Gentle Giant Studios, Laika, Aardman e Pixar Animation Studios. Una sezione, italiani@fff, sarà dedicata alle case di produzione italiane. Queste le altre sezioni: Lancia Platinum Grand Prize, concorso per lungometraggi d’;animazione e/o con effetti speciali; Future film Short; Future Film Festival Digital Award che premia le opere italiane che contengono elaborazioni in digitale e 3D; Futuro dei Toons (dedicata alle novità più interessanti delle serie tv); Festival Showcase, dedicato ai festival internazionali che si occupano di animazione.

St.Ra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA