Priest era atteso il prossimo agosto, ma la scelta di convertire in 3D il film ha comportato lo slittamento dell’uscita prima al 14 gennaio 2011, poi al 15 luglio 2011.

Intanto per ingannare l’attesa arriva online la prima immagine tratta dal film dove si vede Paul Bettany nei panni di Priest, il prete appartenente all’ordine dei sacerdoti che deve mantenere la pace tra uomini e vampiri. L’immagine mostrata da Bloody Disgusting mette chiaramente in evidenza il segno inconfondibile del personaggio, una grossa croce tatuata sulla fronte.

Con Priest si riforma la coppia, formata da Scott Charles Stewart in regia e Bettany come protagonista, già vista in Legion che ha fruttato quasi 70 milioni di dollari.

Anche stavolta si ritrovano scenari gotici e apocalittici, il prete protagonista del film rinuncia ai suoi voti per andare alla ricerca della nipote diciottenne rapita da una banda di vampiri capitanata dal brutale Black Hat interpretato da Karl Urban.

A sostenere la crociata personale di Bettany ci saranno una sacerdotessa (Maggie Q) e Hicks, fidanzato della nipote del prete, interpretato da Cam Gigandet, che, dopo essere stato il vampiro James in Twilight, diventa un umano pronto a dare la caccia ai non-morti.

La sceneggiatura di Cory Goodman prende spunto dall’omonimo manhwa (termine coreano corrispondente alla parola giapponese manga) del sudcoreano Min-Woo Hyung, pubblicato dal nel 1998 e tutt’ora in produzione dopo 16 volumi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA