Eccola. La prima immagine ufficiale che ci traghetta nel “meraviglioso mondo” di Alice in Wonderland , rivisto e corretto da Tim Burton. A fare capolino incorniciata da boccoli dorati e nel suo romantico abitino celeste è la sconosciuta (ancora per poco) attrice australiana Mia Wasikowska, scelta dal regista di Big Fish per il ruolo della protagonista. Immancabili nel cast anche Johnny Depp nel ruolo del Cappellaio Matto e la moglie del regista Helena Bonham Carter in quelli della regina di cuori.

Sulla decisione di dedicarsi a questo progetto (adattato dalla sceneggiatrice Linda Woolverton, già autrice de Il Re Leone) Burton ha rivelato: «Mi è sempre piaciuto l’immaginario di Lewis Carroll. è così politicamente scorretto! Hai presente: la bottiglia che dice “Bevimi”. I funghetti…» . E proprio qualche giorno fa il regista, presente con la moglie alla cerimonia dei Jameson Empire Awards (dove la Carter ha ritirato il premio di Miglior Attrice per Sweeney Todd ) ha parlato brevemente di Alice nel Paese delle Meraviglie, dando degli aggiornamenti sullo stato attuale del film, che sarebbe ancora in alto mare: «Siamo ancora in fondo alla tana del Bianconiglio. C’è ancora molta strada da fare».

Sull’utilizzo annunciato della computer grafica e del 3D invece ha spiegato: «Non sono ancora sicuro di quanta computer grafica utilizzeremo. Realizzare un film ad alto budget è un processo organico, e consente di sperimentare (…) Mi piace l’aspetto 3D di questo film, penso che sia perfetto per una storia come questa. E questa volta non mi dà il mal di testa, al contrario del 3D di una volta! Penso che il 3D vada bene per qualsiasi tipo di film. Ci sono molti modi per sfruttarlo, e non soltanto per dare l’impressione allo spettatore di beccarsi una lancia in faccia».

Il film, prodotto dalla Walt Disney Pictures, riproporrà una rielaborazione dei due romanzi di Carrol Alice nel Paese delle Meraviglie e Attraverso lo specchio e quel che Alice vi trovò e vedrà nel cast anche Anne Hathaway, nei panni della Regina Bianca, Micahel Sheen (il Bianconiglio), Stephen Fry (lo Stregatto) e Alan Rickman (il Brucaliffo). La data annunciata per l’arrivo nelle sala Usa è il 5 Marzo 2010. Una lunga attesa che, stando alle dichiarazioni del presidente di Disney Motion Pictures Group, Mark Zoradi: «Se c’è un film che dev’essere presentato in 3D è senz’altro la fantastica interpretazione che Tim Burton fa di Alice nel paese delle meraviglie. Tim porterà gli spettatori nella tana del coniglio ed in un mondo tridimensionale pieno di personaggi incredibili e di avventure». 

Guarda la foto ad alta definizione

Al.Za.

© RIPRODUZIONE RISERVATA