Vancouver, non solo terra di vampiri. Nella città canadese, oltre che di Eclipse, si stanno svolgendo le riprese di The A-Team, film tratto dalla celebre serie tv degli anni ’80, di cui vi avevamo recentemente annunciato le ultime novità sul cast. Nelle prime foto circolate in Rete ecco una bellissima Jessica Biel, (che, stando all’ultimo rumor avrebbe appena rotto con il fidanzato Justine Timberlake), in trench di pelle blu e alle prese con una scala mobile.
Al centro della serie tv c’erano quattro reduci del Vietnam che, circolando su un furgoncino – diventato subito cult – da cui uscivano balzando, facevano giustizia a modo loro, in modo poco ortodosso e sicuramente non istituzionale, contro cattivi di vario genere. I quattro erano: il leader dal sigaro sempre in bocca John “Hannibal” Smith interpretato da George Peppard (accanto Audrey Hepburn in Colazione da Tiffany); il playboy Templeton “Sberla” Peck, alias Dirk Benedict; il “matto” ma geniale Murdock, che aveva il volto di Dwight Schultz; infine, “P.E.” (=“pessimo elemento”) Baracus, interpretato dal muscoloso e pittoresco Mr. T (avversario d Stallone nel terzo Rocky). I loro corrispettivi al cinema saranno: il lanciatissimo Bradley Cooper per “Sberla”, Liam Neeson per “Hannibal”, Quinton “Rampage” Jackson per “P. E.” Baracus e Sharlto Copley per Murdock. Per rendere più attuale la trama, questa volta la guerra di cui sono veterani i nostri (anti)eroi è quella dell’Iraq. I quattro saranno accusati dall’Esercito americano di essersi resi colpevoli di un crimine che in realtà non hanno commesso: si dovranno dare da fare per dimostrare la loro innocenza. La Biel vestirà i panni niente meno che di un generale, nonché amante di “Sberla”. Jessica Biel sarà una ex fiamma di Peck, che lavora per l’esercito e dà la caccia proprio al famigerato A-Team.
Alla regia del film c’è il quarantenne Joe Carnahan (Smokin’ Aces con Ryan Reynolds).
Il film sarà nelle sale americane dall’11 giugno 2010.

Sotto, le foto dal set (cliccate sulle immagini per ingrandirle), pubblicate da Comingsoon.net:

© RIPRODUZIONE RISERVATA