Con 10.000 spettatori e un tappeto “verde” lungo 190 metri e largo 30, quella de Le cronache di Narnia: Il principe Caspian è stata la premiere più grande mai allestita nel Regno Unito. Dopo quelle di Tokyo, New York e Praga, ieri, 19 giugno, i protagonisti del secondo capitolo della saga tratta dai romanzi di C.S. Lewis, hanno infatti sfilato anche a Londra. La 02 Arena della città ha assunto per l’occasione l’aspetto del mondo di Narnia, con cavalieri armati di spade, che hanno intrattenuto i tanti intervenuti e le celebrità stesse. Tra loro i fratelli Pevensie, protagonisti di cui avevamo già fatto la conoscenza nel 2005 con Le cronache di Narnia: Il leone, la strega e l’armadio, interpretati da Skandar Keynes, William Moseley (da sinistra nella seconda foto insieme ai cavalieri),  Anna Popplewell, e la piccola Georgie Henley (nella foto di gruppo con i colleghi e il biondo regista Andrew Adamson) che hanno firmato autografi e scattato foto con i loro giovani fan. Presenti anche la new entry di questo episodio: il 27enne attore inglese Ben Barnes, alias il principe Caspian (nella foto di gruppo il terzo da sinistra), e Liam Neeson, accompagnato dalla moglie Natasha Richardson (ultima foto a destra), che doppia nella versione originale l’imponente leone Aslan, personaggio centrale di tutti e sette i romanzi che compongono la saga. Sulla pellicola, che uscirà in Italia il prossimo 14 giugno distribuita da Walt Disney, la casa cinematografica assicura: «sarà più spettacolare che mai, con più scene d’azione e ricca di effetti speciali».

Al.Za.

© RIPRODUZIONE RISERVATA