Quentin Tarantino

Qualche mese fa, è arrivato l’annuncio secondo cui il prossimo film di Quentin Tarantino sarà incentrato su Charles Manson, artefice, assieme alla sua family, di uno dei massacri più efferati della storia americana.

Ma mentre noi pensiamo già ad atmosfere orrorifiche e violenza come se non ci fosse un domani, è l’autore stesso, adesso, a specificare che la sua opera non sarà esattamente su Manson, bensì… su tutto il 1969! Insomma, a quanto pare il famigerato personaggio starà solamente sullo sfondo, un po’ come Adolf Hitler in Bastardi senza Gloria, dato che il celebrato cineasta ha intenzione di esplorare un’intera annata di avvenimenti, e questo suggerisce l’arrivo di un film corale dalle molteplici storyline.

Tante le cose accadute in quell’anno negli States, dai moti di Stonewall al giuramento presidenziale di Richard Nixon, passando per la nascita del Festival di Woodstock e i primi segnali della New Hollywood: chissà quale di queste cose vedremo nel lavoro di Quentin? Per adesso, non ci rimane che attendere ulteriori updates!

Fonte: SR

© RIPRODUZIONE RISERVATA