La questione è annosa: qual è il modo migliore per portare sullo schermo un romanzo che a sua volta parla di letteratura? James Ivory, decano del cinema già avvezzo ad atmosfere letterarie (da Camera con vista a Casa Howard, a Quel che resta del giorno) traduce in immagini il bel romanzo di Peter Cameron, uno dei talenti della nuova generazione Usa. Una storia che ruota attorno a un grande scrittore scomparso e a un giovane ricercatore (il newyorkese di origini egiziane Omar Metwally) che vorrebbe scrivere la sua biografia. Se la dovrà vedere con gli eredi: il fratello omosessuale (Anthony Hopkins, volto caro a Ivory), e le due donne della sua vita (Laura Linney e Charlotte Gainsbourg). Tra emozione e calligrafismo, una domanda si affaccia nel lettore, pardon spettatore: è più facile scrivere le storie dei libri o quella della nostra vita?

Regia: James Ivory
Interpreti: Anthony Hopkins, Charlotte Gainsbourg, Laura Linney, Omar Metwally
Trama: Il giovane Omar, di professione ricercatore, vorrebbe scrivere la biografia di un grande scrittore scomparso. Dovrà vedersela con gli eredi dell’autore, contrari al suo progetto.
Online: www.teodorafilm.com

Guarda il trailer

La scheda è pubblicata su Best Movie di settembre a pag. 114

© RIPRODUZIONE RISERVATA