Faceva caldo ieri a Montepulciano.
Molto caldo. E non diamo la colpa soltanto alla colonnina di mercurio, arrivata a temperature a dir poco pazzesche per questo periodo, o al sole cocente, sparato sulle teste delle oltre mille comparse riunite nella piazza più agognata dalle Twilighters di tutto il mondo: quella di Montepulciano che nella trasposizione cinematografica del libro New Moon fa le veci della Piazza dei Priori di Volterra.
No, il fattore scatenante degli episodi di “sudori collettivi” che hanno attraversato l’intero set (eh si, inutile negarlo il cromosoma X stava 100 a 1 rispetto all’ Y), è il bel Robert, che in tempi e modi inaspettati si è offerto in tutta, dico tutta, la sua “sfolgorante” bellezza.
La celeberrima scena del vicolo? Il bel torace “marmoreo” scolpito ?
Esatto! E forse, il vampiro più amato di tutti i tempi una qualche sorpresina rispetto alle pagine del libro, pare riservare… ( ma sono dettagli assolutamente vietati da svelare: pena… non so bene cosa, ma senza dubbio severissima!).
Ma andiamo con ordine.
Indiscrezioni giunte dallo staff tecnico insinuavano che tale scena fosse già stata girata ieri, insieme a quella dell’ entrata nel celebre tombino con i tre vampiri Jane, Demetri e Felix e alla fuga dal Palazzo dei Volturi di Edward, Bella e Alice.
Invece almeno il fatidico ciak del trionfo dell’amore tra i due protagonisti era previsto oggi, per l’irrefrenabile gioia delle tantissime fan accalcate in gruppetti nella rappresentazione dei festeggiamenti del santo patrono Marco.
La zelante produzione operosa già da diversi giorni a Montepulciano avrebbe ultimato le riprese degli esterni, come la scena della corsa in porche gialla che cavalca le dolci colline toscane. E se per gli interni si vociferano i suggestivi sotterranei della “Cantina del Redi” sempre nella città poliziana, altri sostengono che verranno interamente ricostruiti oltreoceano. Ipotesi, quest’ultima, facilmente condivisibile vista la parziale presenza in Italia del clan dei Volturi. Delle 10 – 15 location individuate dal regista Weitz due, oltre alla piazza, sono assodate: nel Palazzo Comunale l’atrio sontuosamente arredato e tinteggiato per l’occasione e il romantico pozzo del chiostro. Ma fonti vicine alla produzione arricchiscono l’elenco con la scenografica Chiesa di San Biagio alle porte del centro storico.
Poi come da copione, conferme e smentite. Tutto e il contrario di tutto.
Però una certezza esiste. E la possiamo straconfermare: la scena clou – la sublimazione dell’amore eterno tra Edward e Bella – l’atto del coraggioso salvataggio, è stata girata oggi e si è conclusa con il forte e saldo abbraccio dei due amanti.
La piazza era in delirio.
E non finisce qui…

Guarda le altre foto del set e le prime foto ufficiali

Robert Pattinson durante le riprese della scena nel vicolo pubblicata da ShockTillYouDrop

© RIPRODUZIONE RISERVATA