Questa sera su Rai 1 va in onda la commedia romantica Ricatto d’amore con Ryan Reynolds e Sandra Bullock.
I due nel film, nei panni di un editor/stagista schiavizzato, e della sua manager sfruttatrice hanno dato vita a una perfetta alchimia sullo schermo. Quel film segnò la nascita di una storia d’amore?
Dunque, andiamo con ordine, i due si conoscevano già da 8 anni quando girarono il film (nel 2009) ed erano buoni amici. Ma certo le scene d’amore nel film e il contatto fisico ravvicinato sul set avevano acceso la scintilla. 
La Bullock all’epoca delle riprese era già in cattive acque con il marito Jesse James, da cui divorziò nel 2010 dopo aver scoperto che lui la tradiva. E a dicembre del 2010 Reynolds aveva già divorziato da Scarlett Johansson per incompatibilità caratteriali.
Ryan e Sandra, quindi, iniziarono a vedersi sempre più di frequente, tanto che il tabloid Star Magazine parlava già di matrimonio deciso durante una vacanza in Wyoming, ma ecco che sulla serenità della coppia un po’ sbilanciata a livello anagrafico (lei aveva 46 anni, lui 37) inizia ad aleggiare l’ombra di Blake Lively, conosciuta da Reynolds sul set di Lanterna verde.
Inutile dire chi abbia avuto la meglio, visto il volgersi degli eventi. Reynolds scaricò piuttosto velocemente la Bullock dopo aver perso la testa per Blake, ed è da diversi anni che sembra aver trovato con la Lively la completezza che cercava. 
Ricatto d’amore va in onda questa sera alle 21:25 su Rai 1.

Foto: Getty

© RIPRODUZIONE RISERVATA