Finalmente, dopo tanti tira e molla (come vi avevamo già preannunciato), sembrerebbe che si sia arrivati alla decisione definitiva: il terzo capitolo de Le cronache di Riddick si farà, a rivelarcelo è EmpireNews. Il film sarà ancora una volta scritto e diretto da David Twohy e, ovviamente, interpretato da Vin Diesel (Pitch Black, The Fast and the Furious) che tornerà ad impersonare Richard B.Riddick.

A quanto pare in questo nuovo capitolo, intitolato Chronicles of Riddick: Dead Man Stalking, ci sarebbe un ritorno alle origini.

Riddick 3, secondo quanto dichiarato dal sito Coming Attractions, sarà a metà strada tra Mad Max e Pitch Black; la sceneggiatura, di un centinaio di pagine, inizia con un malconcio Riddick che è tornato sul pianeta natale Furya dopo aver restituito la corona del Necromongers a Vaako (Karl Urban).  In questo episodio non sembra esserci nessun riferimento all’OltreVerso, ma la sceneggiatura, così come è stata scritta, sembra riferirsi al nuovo ruolo acquisito da Riddick dopo l’uccisione di Lord Marshall.

Il film, secondo le prime indiscrezioni, sarà piuttosto violento ed esprimerà al meglio, sia nei dialoghi che nelle scene, il carattere del protagonista, ovvero l’antieroe che uccide brutalmente chiunque si trovi ad ostacolarlo.

Il Riddick di questo terzo episodio si rende conto che in passato, ovvero nei precedenti capitoli,  ha commesso l’errore di preoccuparsi e ed affezionarsi troppo alle persone che hanno incrociato il suo cammino e quindi capisce che, se vuole sopravvivere ai nuovi nemici che incontrerà in questo mondo, deve tornare ad essere un predatore: è il momento, per lui, di tornare ad uccidere.


Non è ancora certa una data di inizio riprese, sicuramente non prima che Vin Diesel finisca di girare Fast Five.

© RIPRODUZIONE RISERVATA