70 anni e non dimostrarli verrebbe da dire guardando Ridley Scott. Che come Woody Allen e Clint Eastwood è diventato particolarmente prolifico dopo essere entrato nella terza età. Prossimamente, al cinema, uscirà Exodus, con Christian Bale nei panni di Mosè; poi Scott dirigerà The Martian, con Matt Damon, e tra un film e un altro su Showtime andrà in onda anche il pilot che ha girato di The Vatican, serie tutta incentrata sullo Stato della Chiesa.

In una recente intervista però il regista è tornato a parlare anche di Prometheus 2, di cui sarà solo produttore, e del sequel di Blade Runner che, ha detto, forse dirigerà. «[Blade Runner 2] è stato scritto ed è dannatamente buono. Ovviamente, nel progetto è coinvolto anche Harrison, che è sopravvissuto in tutti questi anni – incidenti a parte. Quindi sì, ci sarà».

Leggi anche: Exodus: Dei e Re, le nuove immagini

Fonte: Collider

© RIPRODUZIONE RISERVATA