«Abbiamo un invidiabile portfolio di oltre 4.000 proprietà intellettuali e stiamo scegliendo il meglio del meglio per la nostra presenza nel mondo dei videogiochi». Con queste dichiarazioni, riportate da GamesIndustry.biz, Bill Kispert, senior VP of digital platforms di NBC Universal, ha confermato la firma di un accordo per la realizzazione di una versione videoludica di Ritorno al futuro, la celebre trilogia interpretata da Michael J. Fox e Christopher Lloyd. L’annuncio giunge dopo quelli recentissimi relativi ai videogame de La Mummia e Battlestar Galactica (realizzato dalla la softco Bigpoint) e conferma il rinnovato interesse della major americana per il mercato videoludico. «Abbiamo una strategia e vogliamo realizzare prodotti per tutte le piattaforme digitali perché crediamo che sia molto importante per il nostro futuro», ha aggiunto Kispert. «Per noi lo spazio digitale è molto interessante sotto molti aspetti ed è perfetto per il nostro business perché consente una facile accessibilità». Il gioco verrà realizzato da Telltale Games in forma di episodi e la stessa software house ha confermato di essere già al lavoro (con la medesima formula a episodi o “puntate”) anche su Jurassic Park. Telltale Games (nota principalmente per la serie Monkey Island) è esperta nel settore di questo particolare tipo di giochi a puntate scaricabili su console o PC e ha aperto la strada nel settore avendo venduto oltre tre milioni di download di suoi classici come Sam & Max. Avremo sicuramente più notizie sui videogame di Ritorno al futuro, Jurassik Park, La Mummia e Battlestar Galactica la prossima settimana, durante la quale si svolgerà l’Electronic Entertainment Expo di Los Angeles, la più importante fiera occidentale dei videogiochi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA