La notizia che circolava quest’estate non è più solo un rumour. È stato infatti confermato che sarà Rob Marshall – regista del film premio Oscar Chicago e a gennaio in sala con l’atteso musical Nine – a dirigere il quarto capitolo della saga dei Pirati dei Caraibi, intitolato On Strangers Tides (in italiano suonerebbe più o meno: “Per mari stranieri”). Lo ha confermato lo stesso regista alla proiezione di Nine presso la Directors Guild of America (il sindacato dei registi Usa), rivelando: «Mi è stato proposto e non avrei mai pensato a un progetto del genere, ma poi mi sono detto: perché no? Dunque sì, farò il prossimo Pirati dei Caraibi». Pare che Marshall abbia già incontrato Johnny Depp, alias il mitico capitan Jack Sparrow, per discutere del film, e che entrambi si siano detti molto felici di lavorare insieme. Qualche tempo fa lo stesso Depp aveva ventilato l’ipotesi di abbandonare la nave dei Pirati dopo questo quarto capitolo per via del licenzimaneto del suo amico Dick Cook, presidente dei Walt Disney Studios. Chissà se il nuovo sodalizio lo convincerà a cambiare idea… Quiel che è certo è che la prossima pellicola sarà ispirata a un romanzo di Tim Powers – intitolata proprio On Strangers Tides – opzionata dalla Disney per una trasposizione cinematografica già anni fa. Staremo a vedere che ne farà Marshall. Magari, considerato il suo amore per i musical, costringerà Jack Sparrow a cantare…

Il regista Rob Marshall

© RIPRODUZIONE RISERVATA