Assume i toni della profezia la scena di Iron Man in cui Robert Downey Jr., nei panni del “corazzato” Tony Stark, incontrava Hugh Hefner (interpretato da Stan Lee) e tre biondone. Ora infatti, smessi i panni dell’alter ego donnaiolo di Iron Man (nella foto una scena del film), l’attore sembra intenzionato a indossare quelli non meno disinvolti del padre di Playboy in un biopic che si intitolerà proprio come la rivista che ha fatto la sua fortuna. Lo riporta il Chicago Sun-Times, secondo cui ci sarebbe già un contratto firmato tra l’attore ed Hefner, che ha detto di apprezzare molto il suo umorismo e la sua disponibilità a mostrare anche i suoi lati più deboli. La storia partirà da Chicago, dove uscirono i primi numeri della rivista prima del trasferimento in California. Ancora da definire il calendario delle riprese, che dovrà comunque essere compatibile con quello di Iron Man 2, su cui Downey Jr. punta ancora tantissimo. Per il regista si era già fatto il nome di Brett Ratner, che però al momento non sembra più coinvolto nel progetto.

Da. Mo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA