Un progetto per promuovere la diffusione dei cortometraggi sui cellulari. è quello lanciato da Robert Redford, presente al Mobile World Congress di Barcellona (la più grande fiera mondiale di tecnologia mobile), attraverso la Mofilm, società nata dalla collaborazione tra GSMA (che raggruppa gli operatori dei network) e il Sundance Film Festival. La Mofilm ha offerto alla fiera di Barcellona una grande selezione di corti e ha riunito i festival di Cannes, Locarno, Shanghai, il Sundance Channel e l’indiana Hungama Mobile per realizzare un catalogo di un centinaio di corti disponibili per cellulari. «Ogni media ha avuto il suo naturale sviluppo nella forma di un contenuto che fosse adatto alle proprie caratteristiche» ha dichiarato il regista. «Il cinema ha avuto i film per il grande schermo, la televisione ha avuto i telefilm e i serial, il computer ha avuto i videogiochi e i dvd, i cellulari potranno vedere lo sviluppo creativo di una forma espressiva che fino a oggi è stata considerata minore, quella dei corti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA